Sito ufficiale del Comune www.collepardo.it: Home > Storia e personaggi
Comune di COLLEPARDO
(Frosinone) - Italia

COLLEPARDO AL CINEMA

In diverse occasioni il paese di Collepardo ed il suo territorio sono stati utilizzati come set per produzioni cinematografiche e televisive.

  • Secondo alcune testimonianze, nei campi circostanti il paese sono ambientate alcune scene del film "Non c'è pace tra gli ulivi (1950) per la regia di Giuseppe De Santis, film con Raf Vallone e Lucia Bosè girato - peraltro - interamente in Ciociaria.

     


  • Nel 1967 in loc. Trisulti e Ponte dei Santi fu girato lo spaghetti-western "Ramon il messicano", per la regia di Maurizio Pradeaux.

    Nell'occasione la troupe alloggiava nell'allora Albergo "Stella d'Italia", in Via della Croce: un pomeriggio, sulla ringhiera del muretto all'ingresso dell'albergo venne posizionata una finestra, forse per una prova oppure proprio per girare una breve scena del film.

    L'intero film può essere visto su You Tube (qui di seguito un fotogramma del min. 51,27 in cui si vede l'edificio del Ponte dei Santi, dove oggi c'è il ristorante "Capofiume").

     


    Sul finire degli anni '60 o nei primi '70 furono girate scene di altri film, di cui purtroppo non si conoscono né i titoli né i registi:

  • una scena all'esterno del Palazzo Monsignore, con un attore che saliva la scalinata di ingresso, gettava una sigaretta ed entrava nel portone, vicino al quale era stata posta una tabella indicante un ufficio pubblico;

  • una scena nella quale un'automobile che percorreva la strada di Cerico precipitava giù nella vallata del fiume ed esplodeva, più o meno di fronte alle Grotte, con la macchina da presa che la riprendeva dalla balconata della "Porta a Valle", circondata da numerosi abitanti del paese incuriositi dalla novità.

     


  • Nel 1977 all'interno delle Grotte di Collepardo furono girate diverse scene del film di fantascienza "Anno zero: guerra nello spazio", per la regia di Al Bradley (Alfonso Brescia), in cui furono utilizzati come comparse alcuni giovani di Collepardo, vestiti e truccati da "alieni".

     


  • Nel 1977 il regista collepardese Giacinto (Gianni) Bonacquisti diresse un film interamente ambientato a Collepardo, dal titolo "L'albero della maldicenza" (poi uscito nel 1979), con Marc Porel, Leopoldo Trieste, Franco Citti, Paola Borboni, Tiberio Murgia, Raffaele Di Mario e con la partecipazione di tanti abitanti, giovani e anziani, del paese.

     


  • Nella seconda metà degli anni '80, lungo i tornanti della strada di accesso al paese fu girato uno spot pubblicitario delle gomme da masticare contro il mal d'auto, avente come testimonial il colonnello Edmondo Bernacca, celebre conduttore televisivo delle previsioni del tempo, ormai in pensione.

     


  • All'interno delle Grotte di Collepardo sono stati girati alcuni spot pubblicitari della Tim, trasmessi nell'autunno-inverno 2012 su tutte le reti televisive nazionali, con la regia di Gabriele Muccino e la partecipazione di Neri Marcorè (nei panni di Dante Alighieri), Marco Marzocca (Virgilio), Francesco Pannofino (il Diavolo) e Bianca Balti (Beatrice).

     


     

    A cura di Maurizio Grande
    © Riproduzione consentita solo citando l'autore e la fonte: www.collepardo.it

    Bibliografia:

  • Maurizio Grande, Giuseppe Marino (a cura di), Memorie di Collepardo, 1998 (a pag. 100).

     


    Ritorno alla pagina principale di Collepardo o alla pagina Storia e personaggi