Sito ufficiale del Comune www.collepardo.it: Home > Personaggi
Comune di COLLEPARDO
(Frosinone) - Italia

Personaggi:

Angelo Graziani

Angelo Graziani
(1909-2008)

Angelo GRAZIANI, nato a Collepardo (FR) il 1 novembre 1909 da Emidio Graziani e Tommasina Gori, fu sorpreso dall'armistizio dell'8 settembre 1943 mentre si trovava in Jugoslavia, allora con il grado di capitano dell'esercito italiano. In quel momento scelse di condurre l'aspra vita del partigiano nell'ambito della Divisione Italiana Partigiana "Garibaldi", guidando il proprio gruppo di Artiglieria per due anni sulle impervie montagne del Montenegro, della Bosnia e dell'Erzegovina.

Per queste sue imprese la Divisione "Garibaldi" lo decorò con la Medaglia d'Argento al Valor Militare sul campo. Anche il Maresciallo Tito volle riconoscere il suo operato concedendogli due alte decorazioni: l'Ordine per il Coraggio e l'Ordine al merito per il Popolo.

Dopo la liberazione, mentre la sua Divisione tornava in Italia, fu promosso Maggiore e dal 1945 al 1946 gli fu affidato il comando della Base italiana di Dubrovnick, con il compito di assistere e rimpatriare dai Balcani migliaia di soldati italiani.

Fu poi promosso Colonnello e successivamente Generale di Divisione. E' stato membro della Commissione per lo studio della Resistenza dei militari italiani all'estero, presso il Ministero della Difesa, e componente della Presidenza onoraria dell'A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia). Ha scritto inoltre numerosi saggi sulla storia della resistenza italiana nell'ex Jugoslavia.

E' deceduto il 26 maggio 2008, a 98 anni, presso l'Ospedale Militare del Celio in Roma.

Nella foto: Angelo Graziani in Montenegro in una foto del 1943.

-----
A cura di Maurizio Grande
© Vietata la riproduzione in qualsiasi forma

Ritorno alla pagina principale di Collepardo